Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Manfredonia

Finanzieri nei lidi di Manfredonia: pizzicati 5 lavoratori in nero, uno percepiva il reddito di cittadinanza

Blitz delle Fiamme Gialle negli stabilimenti balneari. In Puglia scoperti complessivamente 23 lavoratori irregolari

Sono cinque i lavoratori irregolari individuati nel corso dei controlli negli stabilimenti balneari di Manfredonia operati dai militari dei Reparti navali pugliesi della Guardia di Finanza, coordinati dal Reparto operativo aeronavale di Bari.

Le fiamme gialle, nel mese di luglio, hanno effettuato mirati controlli ispettivi in materia di lavoro sommerso, nell’ambito di specifici servizi di polizia economico-finanziaria, nei confronti delle attività lungo il litorale e in mare.

Uno dei cinque lavoratori in nero scoperti è risultato percettore di reddito di cittadinanza.

Sono in tutto 23 i lavoratori irregolari individuati nel corso di diversi controlli eseguiti nelle attività di ristorazione nelle località di Brindisi, Carovigno (Br) e Tricase (Le), attività di noleggio a Gallipoli (Le), stabilimenti balneari a Melendugno (Le) e Manfredonia, oltre che a bordo di pescherecci a largo delle coste pugliesi.

Sono in tutto due i soggetti risultati indebiti percettori del reddito di cittadinanza durante i controlli effettuati negli stabilimenti balneari pugliesi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finanzieri nei lidi di Manfredonia: pizzicati 5 lavoratori in nero, uno percepiva il reddito di cittadinanza
FoggiaToday è in caricamento