Lavoro sommerso: minori occupati in nero, sanzioni per 21mila euro

Sono state rilevate sanzioni amministrative in materia di lavoro e maxi sanzioni per lavoro "NERO" pari a circa 21mila euro. Datori di lavoro deferiti in stato di libertà alla A.G.

Nucleo Ispettorato del Lavoro

Prosegue l’attività dei carabinieri del N.I.L. di Foggia volta alla repressione del fenomeno del lavoro sommerso in aziende operanti in Capitanata.

In due pubblici esercizi sono stati trovati due minori occupati in nero, peraltro senza esser stati sottoposti a visita medica preventiva. Per questo motivo i datori di lavoro sono stati deferiti in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria.

In altre  due attività ispezionate sono stati trovati quattro operai senza contratto. In relazione a quanto esposto, avendo accertato l’l’occupazione in nero di personale superiore al 20 per cento del totale, i militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno provveduto alla sospensione delle predette attività imprenditoriali in applicazione dell’art. 14 c. 1 del D.l.vo 81/2008 modificato dal D.l.vo n. 106/2009.

Provvedimenti revocati successivamente a seguito di avvenuta regolarizzazione e previo pagamento di una sanzione aggiuntiva di 1500 euro.

Al momento sono state comminate multe pari a circa 21mila euro.

 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento