Cronaca

Blitz in sei aziende del Foggiano: scoperti 16 dipendenti in nero, sanzioni salate e attività sospese

L'attività lo scorso 1° maggio: effettuati sei accessi ispettivi in aziende riguardanti i settori dell'agricoltura, della ristorazione e sale ricevimenti operanti tre Foggia, Cerignola, Orta Nova e Carapelle

Lo scorso Primo Maggio, nel giorno della festa dei lavoratori, l’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia ha effettuato un’attività mirata al contrasto del lavoro nero. Nel corso dell’intera giornata, infatti, i funzionari ispettivi hanno effettuato sei accessi ispettivi in aziende riguardanti i settori dell'agricoltura, della ristorazione e sale ricevimenti operanti nei comuni di Foggia, Cerignola, Orta Nova e Carapelle.

Delle sei aziende ispezionate, cinque sono risultate irregolari, e sono state riscontrate e contestate violazioni per lavoro nero relativamente a 16 dipendenti sprovvisti di regolare assunzione, tra i quali un lavoratore extracomunitario. Si è proceduto poi a notificare un provvedimento di sospensione attività imprenditoriale per lavoro nero. Complessivamente sono state contestate 19 violazioni amministrative in materia di lavoro e legislazione sociale e, pertanto, verranno comminate sanzioni amministrative per un importo pari ad € 50.750.

Spiegano dall'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia: "I dati testimoniano il costante impegno dell’Area Vigilanza, in tutte le sue componenti, a tutela del rispetto delle norme in materia di lavoro, legislazione sociale e sicurezza sul lavoro".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz in sei aziende del Foggiano: scoperti 16 dipendenti in nero, sanzioni salate e attività sospese

FoggiaToday è in caricamento