Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Controlli in agriturismi e presso la Fiera di Foggia: irregolari 21 su 39 aziende

Nel complesso, effettuati 24 accessi ispettivi presso aziende del settore agrituristico e 15 in attività operanti presso la Fiera di Foggia. Delle 39 aziende ispezionate, 21 sono risultate irregolari

Al setaccio dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia la Filiera agroalimentare e, in particolare, Agriturismi e Fiera internazionale dell’agricoltura e della zootecnia di Foggia. 

Questi gli ambiti al centro di un'attività di vigilanza, mirata al contrasto del lavoro nero, disposta nel mese di aprile, da ispettori del lavoro e i carabinieri del NIL - Nucleo Ispettivo del Lavoro, che nel complesso hanno effettuato 24 accessi ispettivi presso aziende del settore agrituristico e 15 in attività operanti presso la Fiera di Foggia.

Delle 39 aziende ispezionate, 21 sono risultate irregolari: riscontrate e contestate violazioni per lavoro nero relativamente a 25 dipendenti sprovvisti di regolare assunzione, tra i quali 3 lavoratori extracomunitari. Si è proceduto a notificare 5 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale per lavoro nero.

Sono state altresì contestate 21 violazioni amministrative in materia di lavoro e legislazione sociale e, pertanto, verranno comminate sanzioni amministrative per un importo pari ad € 89.499,96. "Un'attività - fanno sapere degli uffici dell'Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia - a conferma dell’impegno e della presenza assidua sul territorio, dell’Ispettorato e dei Carabinieri del Nucleo Ispettivo del Lavoro, a tutela del rispetto delle norme vigenti".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli in agriturismi e presso la Fiera di Foggia: irregolari 21 su 39 aziende

FoggiaToday è in caricamento