Mercoledì, 28 Luglio 2021

Cavalcavia colabrodo in via del Mare, pericolo per gli automobilisti aumenta in caso di pioggia: entro luglio i lavori di messa in sicurezza

Il tratto interessato va dall’incrocio con la tangenziale fino all’intersezione in prossimità del Tennis Club. La strada è particolarmente trafficata, percorsa anche da mezzi pesanti. E le insidie per gli automobilisti aumentano in caso di pioggia

Partiranno entro luglio, salvo imprevisti, i lavori per la messa in sicurezza di via del Mare a Foggia, dall’incrocio con la tangenziale fino all’intersezione in prossimità del Tennis Club.

Il tratto di strada oggetto dell'intervento è di circa 1.268 metri e comprende il cavalcavia, ridotto a un colabrodo. La segnaletica non esiste più e i rattoppi sono saltati. Ad aprile, la ditta Emme Ti Esse di Foggia, l'unica a presentare un'offerta, si è aggiudicata l'appalto dei lavori per un importo complessivo di 81.629,09 oltre Iva.

Il progetto esecutivo per la realizzazione dei lavori di rifunzionalizzazione al fine della messa in sicurezza delle infrastrutture per la mobilità viaria di via del Mare, redatto dal geometra Cosimo Suriano del Servizio Lavori Pubblici del Comune di Foggia che è anche il Responsabile Unico del Procedimento, era stato approvato con determina dirigenziale a firma dell'ingegnere Francesco Paolo Affatato dell'1 dicembre 2020. Si stimano 30 giorni per l'inizio dei lavori, al netto di eventuali problemi amministrativi.

Nei sopralluoghi effettuati era stato riscontrato un diffuso e generalizzato stato di degrado di livello alto del manto stradale "dovuto ai numerosi lavori effettuati nel tempo per passaggio di sottoservizi (scavi), nonché all'intenso traffico veicolare", si leggeva nella determina, in cui peraltro si evidenziava che, in caso di pioggia, nelle disconnessioni del manto stradale ristagna l'acqua, in alcuni punti anche in maniera piuttosto consistente.

La pavimentazione è costellata di buche, cedimenti in corrispondenza del passaggio delle ruote dei mezzi pesanti e rappezzi in corrispondenza di alcuni ripristini. Via del Mare è particolarmente trafficata, proprio come la vicina via Trinitapoli, a settembre sottoposta a lavori di rifacimento del manto stradale.

Il cavalcavia, osserva il dirigente nella determina di approvazione del progetto esecutivo, presenta "una riduzione delle dimensioni della carreggiata ed un alto livello di degrado del tappetino di usura che, unito alla scarsa visibilità, rappresenta un punto molto pericoloso per l’automobilista".

Si parla di

Video popolari

Cavalcavia colabrodo in via del Mare, pericolo per gli automobilisti aumenta in caso di pioggia: entro luglio i lavori di messa in sicurezza

FoggiaToday è in caricamento