Senza autorizzazione effettua lavori sui fondi agricoli per realizzare un terrazzamento

E’ successo a Deliceto. Nel corso dell’accertamento sono stati riscontati illeciti amministrativi per sondaggio preliminare ad apertura cave e trasporto di rifiuti non pericolosi in assenza di formulario

I Carabinieri Forestale

I militari delle stazioni dei Carabinieri Forestale di Ascoli Satriano, Deliceto e Accadia, hanno accertato che sui alcuni fondi agricoli erano stati effettuati degli apporti, spandimenti e livellamenti di terre e rocce da scavo, finalizzati alla realizzazione di un terrazzamento, ma dalle indagini poste in essere è stato verificato che tali lavori erano privi di qualsiasi autorizzazione prevista dalla normativa vigente.

A quel punto il proprietario del terreno è stato deferito all’Autorità Giudiziaria quale responsabile del reato di cui all’art. 256 D. Lgs 152/2006, gestione illecita di rifiuti. Nel corso dell’accertamento sono stati riscontati illeciti amministrativi per sondaggio preliminare ad apertura cave e trasporto di rifiuti non pericolosi in assenza di formulario. L’attività di controllo continuerà nei prossimi giorni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente mortale nel Foggiano: marito e moglie perdono la vita in un terribile impatto sulla Sp 141

  • Macabra scoperta nel Foggiano: recuperato un corpo carbonizzato dentro un'auto, vittima di un incidente stradale

  • Arrestati Angelo e Napoleone Cera: sono accusati di concussione

  • Coro ai diffidati e 'Quarta Mafia', Pio e Amedeo sbottano: "Ci siamo rotti le palle della facilità di giudizio sulla nostra terra"

  • Ha una crisi e distrugge casa, sedato e portato in ospedale muore poco dopo: è giallo sulle cause del decesso

  • Grave attentato nel Foggiano: aperti bocchettoni dei silos di un'azienda, migliaia di litri di vino dispersi nelle campagne

Torna su
FoggiaToday è in caricamento