Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Vico del Gargano

Altro allarme da Baia di Calenella: "Lavori nel cuore del Parco e in presenza di vincoli"

WWF e Centro Studi Naturalistici Foggia presentano una denuncia con ampia documentazione chiedendo l'intervento del Corpo Forestale e del Parco Nazionale del Gargano

Dopo lo stop del Comitato Tecnico del Parco Nazionale del Gargano  alla costruzione di un villaggio turistico nella piana di Baia di Calenella, previsto dalla pianificazione urbanistica di Vico del Gargano, arrivano nuove allarmanti segnalazioni da parte dei cittadini, che hanno indotto il WWF e il Centro Studi Naturalistici di Foggia ad intervenire prontamente. Le due associazioni si sono rivolte al Parco del Gargano e al coordinamento territoriale per l'Ambiente del Corpo Forestale dello Stato di Monte Sant'Angelo per indicare lavori di scavo e movimento terra, con impiego di macchine adatte allo scopo, allegando alla denuncia un’ampia documentazione fotografica.

L'intervento è nelle vicinanze di un'area di sosta camper , anch'essa – spiegano – oggetto di segnalazione in quanto è da verificare se  possiede le necessarie autorizzazioni”. Nell'esposto inoltrato, il WWF Foggia e il Centro Studi Naturalistici hanno evidenziato che, oltre a far parte del Parco Nazionale del Gargano, sull'area risultano presenti i vincoli: Rete Natura 2000, Paesaggistico, Piano Tutela delle Acque, Piano Assetto Idrogeologico (PAI), Vincolo idrogeologico.

In particolare è stato segnalato che l'area di sosta camper  è collocata in area ad alta pericolosità idraulica (come molte altre strutture interessate dall'alluvione del settembre 2014). WWF e Centro Studi Naturalistici Foggia, hanno chiesto in definitiva di intervenire con urgenza per effettuare i necessari controlli e reprimere gli abusi eventualmente accertati, fermando se necessario i lavori in atto. È stato chiesto, inoltre, di voler comunicare alle due associazioni gli esiti dei controlli e dei provvedimenti adottati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro allarme da Baia di Calenella: "Lavori nel cuore del Parco e in presenza di vincoli"

FoggiaToday è in caricamento