Cronaca

Lavorava in nero in un lido balneare e percepiva il reddito di cittadinanza: blitz dei carabinieri del Nil a Vieste

L'uomo risultava impiegato nelle cucine dello stabilimento balneare. Per la posizione irregolare del lavoratore è stata effettuata segnalazione all’INPS di Foggia per gli adempimenti di competenza

Immagine di repertorio

Percepiva il reddito di cittadinanza, ma era impiegato 'in nero' come inserviente in una cucina. E' quanto scoperto dai carabinieri del NIL - Ispettorato del Lavoro di Foggia presso uno stabilimento balneare di Vieste. Il cattivo andazzo andava avanti da due mesi. Per la posizione irregolare del lavoratore, cittadino rumeno, è stata effettuata segnalazione all’INPS di Foggia per gli adempimenti di competenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavorava in nero in un lido balneare e percepiva il reddito di cittadinanza: blitz dei carabinieri del Nil a Vieste

FoggiaToday è in caricamento