Cronaca

Pietre sui binari della linea Foggia-Bari e lancio di sassi, treni in ritardo di due ore

Coinvolti tre treni regionali, un Frecciargento Roma-Lecce, due Frecciabianca e tre Intercity. Colpito da lancio di sassi anche il treno regionale Foggia-Bari, a Trani

Linea ferroviaria Foggia-Bari: pietre sui binari e lancio di sassi, circolazione interrotta per due ore. E’ quanto accaduto alle 21.30 di ieri sera, quando alcune pietre sono state posizionate sui binari, tra le stazioni di Barletta e Trani, e investite da un treno merci. L’impatto con i massi ha provocato il danneggiamento dei dispositivi che comandano gli scambi della stazione di Trani e la circolazione sulla linea Foggia-Bari è stata prima interrotta poi rallentata fino alle 23.30.

Grazie al rapido intervento delle squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana, la circolazione è ripresa a binario unico dopo circa un’ora e su entrambi i binari a partire dalle 23.30. Coinvolti tre treni regionali, un Frecciargento Roma-Lecce, due Frecciabianca e tre Intercity con ritardi medi di circa un’ora e mezzo. Sempre ieri sera, a Trani, il treno regionale Foggia-Bari è stato colpito dal lancio di sassi: rotto il vetro di un finestrino senza alcun danno alle persone. I danni ammontano a circa 20mila euro. Il Gruppo FS Italiane sporgerà denuncia alle Autorità competenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pietre sui binari della linea Foggia-Bari e lancio di sassi, treni in ritardo di due ore

FoggiaToday è in caricamento