Lancio di pietre contro ambulanza, lo sfogo di un operatore: "Rischiamo la vita per voi, non meritiamo questo!"

E' accaduto la scorsa notte, intorno alle 4.30 del mattino, in via Arpi, a Foggia: il mezzo del 118 era intervenuto per soccorrere un ragazzo che si era ferito cadendo

Il mezzo danneggiato dal lancio di pietre

Ambulanza in servizio nel mirino di una gang di vandali che ha lanciato almeno una pietra contro il mezzo di soccorso. E' successo la scorsa notte, a Foggia: erano le 4.30 del mattino quando il mezzo, con i suoi operatori, è intervenuto in via Arpi per soccorrere un ragazzo che si era ferito cadendo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ignoti hanno lanciato almeno un grosso sasso contro l'ambulanza, danneggiandone il vetro (come in foto). Amaro lo sfogo di uno degli operatori a bordo del mezzo: "Questa notte i miei colleghi sono stati coinvolti in una sassaiola durante un soccorso. Fortunatamente non hanno subito conseguenze. Vi voglio ricordare che noi rischiamo la vita per soccorrere persone che ne hanno bisogno, e veniamo ricambiati in questo modo! Vogliamo  più sicurezza in questa città", conclude. "Noi operatori non meritiamo tutto questo". Sull'accaduto sono in corso le indagini della polizia, che sta verificando la presenza di telecamere utili in zona, al fine di salire agli autori del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Choc a Foggia: litiga con la fidanzata, i due 'cognati' lo raggiungono a casa e lo accoltellano

  • "Era bravissimo e un grande lavoratore". Amici e conoscenti in lacrime per Mattia. Pizzeria chiude per due giorni

  • Si torna a ballare in Puglia: verso la riapertura di club e discoteche all'aperto

  • Rimprovera comitiva chiassosa, ispettore di polizia accerchiato e aggredito sotto casa: grave episodio a San Severo

  • Coronavirus, 8 casi in Puglia ma Capitanata senza vittime né contagi. I positivi scendono a 1222

  • Coronavirus: due casi in provincia di Foggia, solo quattro in tutta la Puglia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento