menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La polizia stradale non fa sconti: trenta contravvenzioni, tre veicoli sequestrati e una persona con documenti falsi

In particolare nella giornata del 27 gennaio i poliziotti della stradale pugliese hanno messo in campo 15 pattuglie e, attuando dei dispositivi molto articolati, al casello autostradale di Bari Nord e sulla Statale 693 nei pressi di Foggia,

Nell’ultima settimana di gennaio il compartimento polizia stradale Puglia ha svolto dei controlli a tappeto agli automobilisti ed agli autotrasportatori in transito sulle principali arterie di comunicazione pugliesi.

Maggiore attenzione è stata data al rispetto dei tempi di guida e di riposo dei mezzi pesanti ed all’eventuale alterazione degli strumenti per la registrazione “cronotachigrafi” oltre al controllo della regolarità per i restanti veicoli.

I servizi sono stati costantemente monitorati dall’alto dagli elicotteri della polizia di stato al fine di evitare ogni tentativo di fuga o di elusione dei controlli a terra e con l’ausilio dei cani antidroga Ghismo, Zlatan e Faro, addestrati nella ricerca di sostanze stupefacenti.

In particolare nella giornata del 27 gennaio i poliziotti della stradale pugliese hanno messo in campo 15 pattuglie e, attuando dei dispositivi molto articolati, al casello autostradale di Bari Nord e sulla Statale 693 nei pressi di Foggia, hanno proceduto al controllo di oltre 100 conducenti controllando circa 80 veicoli anche di nazionalità straniera in transito.

Oltre alla verifica del possesso dell’"autocertificazione”, sono state elevate circa 30 contravvenzioni, effettuati 3 sequestri di veicoli per importanti irregolarità, e denunciata una persona perché usava documenti falsi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento