rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Roseto Valfortore

Tre scosse di terremoto nell’Aquilano, una lieve sui Monti della Daunia

Il sisma di magnitudo 2.3 è stato avvertito la scorsa notte nel Beneventano, in alcuni paesi dell'Irpinia e in altri del Subappennino con epicentro a Roseto Valfortore

Lieve scossa di terremoto la scorsa notte all’1.37 localizzata dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico Monti della Daunia a una profondità di 19,2 km. Il sisma, di magnitudo 2.3, è stato avvertito nel beneventano, in alcuni paesi dell’Irpinia e in altri del Subappennino (Alberona, Biccari, Castelluccio Valmaggiore, Celle di San Vito, Faeto, Motta Montecorvino, San Marco la Catola, Volturara Appula, Volturino) con epicentro a Roseto Valfortore.

Tre nel giro di pochi minuti, invece, le scosse avvertite a L’Aquila, dove torna la paura dopo la tragedia del 6 aprile 2009 quando persero la vita due studentesse di San Giovanni Rotondo, Ilaria Placentino e Lucia Capuano, una famiglia originaria di Vieste composta da Annamaria Russo e dalle figlie Rosa, Chiara, Giuseppina e Micaela Germinelli, ed Angela Antonio Cruciano di San Nicandro Garganico

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tre scosse di terremoto nell’Aquilano, una lieve sui Monti della Daunia

FoggiaToday è in caricamento