Il Pacinotti non ci sta: “Studenti mai ascoltati dalla polizia. I nostri laboratori efficienti e attrezzati”

Il dirigente scolastico Maria Antonia Vitale alza prima la cornetta e poi scrive a FoggiaToday per chiarire la situazione dell’istituto scolastico dopo le recenti notizie di cronaca

Immagine di repertorio

“Studenti mai ascoltati dalla polizia e i nostri laboratori efficienti ed attrezzati”. Così Maria Antonia Vitale, dirigente scolastico dell’I.P.S.I.A. ‘Pacinotti’ di Foggia, replica ai “presunti” atti vandalici e alla situazione di degrado e pericolosità dell’edificio scolastico denunciata pubblicamente da Lotta Studentesca, gruppo di Forza Nuova che sabato mattina ha protestato davanti l’istituto di via Natola al grido “Fondi stanziati, studenti dimenticati”.

I due articoli del 28 e 30 novembre scorsi apparsi su FoggiaToday hanno spinto la preside ad alzare prima la cornetta e poi a scrivere al nostro giornale “per fare dovute precisazioni”. Sul caso di cronaca sul quale indaga la polizia, Vitale evidenzia che “ i ragazzi in quella giornata non sono mai entrati nell’aula 1C e sono stati informati soltanto della inagibilità dell’aula e non di quanto presumibilmente accaduto.

Per il dirigente scolastico è poco rilevante, “trattandosi di infissi di facile apertura”, sostenere che “porte e finestre non sembrano riportare evidenti segni di effrazione o scasso”. Ha poi aggiunto: “Più volte questo istituto ha chiesto l’intervento dell’amministrazione provinciale per destinare fondi alla risistemazione strutturale dell’edificio, senza alcun risultato concreto”

Vitale prova a far chiarezza anche sulla manifestazione di “non più di una trentina di persone che si è fermata una ventina di minuti davanti all’istituto, senza protestare né chiedere incontri con la dirigenza, limitandosi a porre uno striscione all’esterno del cancello principale”. Per il dirigente scolastico “i numeri riportati non sono esatti e i fatti sono evidentemente stati strumentalizzati da un’organizzazione studentesca politicizzata, che oltre a costituire un’esigua rappresentanza della popolazione scolastica, riporta l’accaduto in maniera sensazionalistica e scorretta”.

La dirigenza, i docenti, i collaboratori, gli studenti attraverso i loro rappresentanti, “prendono le distanza da questo tentativo di infangare il nome di un istituto che è in evidente crescita negli ultimi anni, con risultati che sono sotto gli occhi di tutti. Come la maggior parte degli edifici scolastici italiani, abbiamo necessità di interventi strutturali e di un potenziamento che possa venire incontro alla richieste degli studenti e ad un ampliamento dell’offerta formativa”

Non è giusto, per Vitale, “asserire che il Pacinotti cade a pezzi, quanto può contare su laboratori efficienti ed attrezzati, come quello di ottica, odontotecnico, informatico e di ricerca e sviluppo in fase di ammodernamento, che si affiancano a quelli tradizionali di moda e manutenzione e assistenza tecnica”

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento