Blitz degli ispettori del lavoro nelle località balneari: 21 attività irregolari. Pioggia di sanzioni, 6 attività sospese

Dai controlli effettuati presso alberghi, villaggi turistici, pizzerie e pub, sono emerse 21 aziende irregolari su 21 e scoperti 12 lavoratori occupati in nero. Adottati 6 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale

Immagine di repertorio

Nel mirino degli ispettori del lavoro, questa volta, sono finite le località balneari. Nel corso dell’attività ispettiva programmata per l’anno in cprso, infatti, nel periodo 10 luglio - 4 agosto, gli ispettori del lavoro hanno effettuato 21 accessi ispettivi.

Dai controlli effettuati presso alberghi, villaggi turistici, pizzerie e pub, sono emerse 21 aziende irregolari su 21 controllate e sono state riscontrate violazioni che hanno riguardato l’occupazione in nero di 12 lavoratori. Sono stati adottati 6 provvedimenti di sospensione dell’attività imprenditoriale per un totale di € 12.000 in applicazione della normativa vigente e verranno irrogate 18 sanzioni amministrative per un importo pari a € 58.850.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Terribile incidente stradale sulla Statale 16: violento impatto tra un'auto e un tir, c'è una vittima

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Foggiana rifiutata, milanese "razzista e salviniana" ritratta: "Colpa della menopausa, disposta ad affittarle casa senza cauzione"

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento