rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca Rione dei Preti / Viale Candelaro

Foggia, 13enne investito in viale Candelaro. Il legale: "No all'archiviazione del caso"

Il fatto avvenne il 10 ottobre dello scorso anno quando un tredicenne venne travolto da una Vespa Rossa e trascinato per 28 metri prima di essere abbandonato, ferito e sanguinante, sul ciglio della strada

I genitori del bambino investito, un anno fa, a Foggia, da un pirata della strada, stringono i pugni e - rappresentati dall’avvocato Maria Grazia Lattanzio - si oppongono alla richiesta di archiviazione del caso avanzata dal pubblico ministero Rosa Pensa, “perché l’autore del fatto è ancora ignoto”.

Del caso – che risale al 10 ottobre del 2012se ne discuterà oggi, in udienza camerale, dinanzi al gip Antonio Buccaro, ma l’avvocato Lattanzio si opporrà alla richiesta di archiviazione, perchè – spiega l’avvocatessa - lascia tutti profondamente delusi e il pirata della strada, un criminale capace fuggire dinanzi al corpo inerte di un bambino senza preoccuparsi delle sue condizioni fisiche, rischia di rimanere impunito”.

Una decisione che fa male alla famiglia ma ancor di più al ragazzino che, a causa del violento investimento, ha dovuto subire tre delicati interventi chirurgici con relativi decorsi post-operatori e strascichi indelebili. Dopo essere stato colpito da un motociclo con a bordo due persone, infatti, il bambino venne trascinato sulla strada per 28 metri e poi lasciato sul ciglio della carreggiata ferito e sanguinante. Il fatto, lo ricordiamo avvenne alle 16 del pomeriggio in viale Candelaro e la vittima dell’episodio aveva, all’epoca, 13 anni.

Confidando nella prosecuzione delle indagini, la famiglia – per il tramite del suo legale – rivolge un ulteriore appello affinché “chiunque sia in grado di fornire, anche in forma anonima, informazioni utili a risalire alla individuazione del responsabile del fatto, tenendo conto che, dalle indagini sino ad ora compiute, è risultato che a bordo della Vespa Rossa Piaggio investitrice vi fossero due giovani e che il conducente vestiva un giubbotto giallo in uso ai parcheggiatori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggia, 13enne investito in viale Candelaro. Il legale: "No all'archiviazione del caso"

FoggiaToday è in caricamento