Ucciso da un tir impazzito mentre era in servizio, la Polstrada di Foggia gli dedica la sottosezione

La mattina del 26 marzo del 2001, mentre era in servizio lungo la A14 San Severo-Foggia, il vice sovrintendente Giuseppe Ronca fu travolto da un tir impazzito ed è stato dichiarato vittima del dovere

Immagine di repertorio

Un omaggio alla memoria del vice sovrintendente Giuseppe Ronca, vittima del dovere, da parte della Polstrada di Foggia. Sarà infatti intitolata alla memoria del poliziotto originario di Roseto Valfortore, lasottosezione Polizia Stradale di Foggia, i cui uffici si trovano allo svincolo A14-Foggia.

Il prossimo giovedì 18 febbraio è prevista la cerimonia di intitolazione, in programma alle 11.30. All’evento parteciperanno il direttore centrale della Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Roberto Sgalla e il direttore del Servizio Polizia Stradale del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, Giuseppe Bisogno.

Ronca, lo ricordiamo, fu trasferito alla sottosezione Polizia Stradale di Foggia il 16 dicembre 1984, e qui prestò servizio in ambito autostradale sulla A14. La mattina del 26 marzo del 2001, mentre era in servizio lungo la A14 San Severo-Foggia, fu travolto da un tir impazzito lasciando un vuoto incolmabile tra i suoi cari ed i colleghi. Ronca è stato dichiarato vittima del dovere ed insignito della medaglia d’oro al valor civile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento