rotate-mobile

La ricetta del nuovo Prefetto di Foggia: "Per un cambio di rotta è necessario partire dalla società civile"

Il nuovo Prefetto, Maurizio Valiante, questa mattina si è presentato alla città. Tra i suoi primi obiettivi la vicinanza alle istituzioni e alla società civile. Riflettori puntati su sicurezza e rifiuti

Dopo una lunga carriera espletata lungo tutto lo stivale e dopo aver ricoperto il suo primo incarico da Prefetto nella Bat, Maurizio Valiante approda a Foggia. Nel suo incontro con la stampa, sua Eccellenza Valiante, si rivolge anche alla cittadinanza, verso la quale si pone in modo aperto e propositivo. "Per un cambio di rotta - spiega Valiante - è necessario partire dalla società civile, una strategia importante per il territorio è sicuramente il coinvolgimento di tutte le componenti, soprattutto la comunità civica. Quanto prima - continua il Prefetto - incontrerò i sindaci della provincia per discutere delle politiche sulla sicurezza".

Alla luce degli ultimi fatti sull'abbandono in suolo di Capitanata di rifiuti campani, i quali vengono puntualmente dati alle fiamme, provocando ogni volta dei disastri ambientali, il neo Prefetto si impegna a cercare una soluzione, anche alla luce della sua esperienza, in quel di Napoli nell'agosto del '95, quando fu chiamato a gestire l'emergenza rifiuti del capoluogo campano e del suo hinterland. 

Video popolari

La ricetta del nuovo Prefetto di Foggia: "Per un cambio di rotta è necessario partire dalla società civile"

FoggiaToday è in caricamento