Gianpiero operato a New York. La moglie: "L'intervento è andato bene. Grazie Dio, grazie Kato!"

L'intervento, eseguito ieri dall'equipe del dottor Kato Tamoaki al Presbyterian Hospital, è stato reso possibile grazie ad una colletta organizzata proprio tramite social network. La Capitanata e il popolo di Facebook tifa per Gianpiero.

Gianpiero pronto per la sala operatoria

"Dopo un intervento di più di 12 ore, Kato mi ha comunicato che l'intervento è andato bene! Ora stanno ultimando. Grazie a Dio! E grazie a Kato, che per me, è diventato il mio secondo Dio!". 

Così Barbara Rado annuncia alla vasta platea dei social network il successo dell'intervento cui è stato sottoposto, ieri, a New York, il marito Gianpiero Saglimbene, militare di San Severo colpito da una rara forma di sarcoma, volato negli States per combattere la malattia.

L'intervento, eseguito dall'equipe del dottor Kato Tamoaki al Presbyterian Hospital, è stato reso possibile grazie ad una colletta organizzata proprio tramite social network. La Capitanata e il popolo di Facebook tifa per Gianpiero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento