rotate-mobile
Cronaca San Severo

Gianpiero operato a New York. La moglie: "L'intervento è andato bene. Grazie Dio, grazie Kato!"

L'intervento, eseguito ieri dall'equipe del dottor Kato Tamoaki al Presbyterian Hospital, è stato reso possibile grazie ad una colletta organizzata proprio tramite social network. La Capitanata e il popolo di Facebook tifa per Gianpiero.

"Dopo un intervento di più di 12 ore, Kato mi ha comunicato che l'intervento è andato bene! Ora stanno ultimando. Grazie a Dio! E grazie a Kato, che per me, è diventato il mio secondo Dio!". 

Così Barbara Rado annuncia alla vasta platea dei social network il successo dell'intervento cui è stato sottoposto, ieri, a New York, il marito Gianpiero Saglimbene, militare di San Severo colpito da una rara forma di sarcoma, volato negli States per combattere la malattia.

L'intervento, eseguito dall'equipe del dottor Kato Tamoaki al Presbyterian Hospital, è stato reso possibile grazie ad una colletta organizzata proprio tramite social network. La Capitanata e il popolo di Facebook tifa per Gianpiero.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gianpiero operato a New York. La moglie: "L'intervento è andato bene. Grazie Dio, grazie Kato!"

FoggiaToday è in caricamento