Cronaca

E’ il giorno del Wi-Fi: internet gratis in villa comunale e in piazza del Lago

Saranno attivate altre due zone. Il servizio durerà un anno, ma potrà essere riconfermato dalla prossima amministrazione. Fase iniziale prevede sperimentazione di due ore al giorno

Anche a Foggia (finalmente) sarà possibile usufruire della rete Wi-fi. 5 zone in tutto, di cui tre attive a partire da oggi: villa comunale (area interna e pronao, piazza Cavour) e piazza del Lago (la storica piazzetta, per intenderci). A breve saranno attive anche le altre due zone individuate dall’amministrazione comunale: piazza Cesare Battisti (davanti al Teatro Giordano) e parco San Felice.

I luoghi di ritrovo dei ragazzi, insomma, ai quali da oggi basterà un i Phone, un i Pad o più semplicemente un classico Pc ed il gioco è fatto: potranno navigare gratuitamente su internet, all’aperto, anche se per una tempo limitato. La fase iniziale prevede una sperimentazione di due ore al giorno.

Le modalità di connessione sono state spiegate oggi nel corso di una conferenza stampa che sindaco ed assessore delegato all’Innovazione Tecnologica, Alfredo Ferrandino, hanno voluto tenere proprio in Piazza del Lago, accompagnati da Francesca La Quaglia, assessore alla Comunicazione della giunta dei Ragazzi, Giuseppe Marrone, presidente del Forum dei Giovani ed il dirigente e responsabile del servizio informatico, Antonio Stanchi ed Antonio Parente.

In linea col recentissimo “decreto del Fare”,  è stato previsto un sistema semplicissimo per ottenere la password, già sperimentato dalla stampa intervenuta per relazionare sulla novità tecnologica: basterà individuare la rete del Comune di Foggia, la navigazione condurrà dritta al sito del Comune che richiederà la registrazione di nome, cognome e numero di cellulare.

Fatto questo passaggio, al richiedente arriverà (nel giro di qualche secondo) un sms con le credenziali per l’accesso: username e password. Nel giro di pochi secondi, insomma, il gioco è fatto. La prima chiave d’accesso è stata riservata all’assessore junior La Quaglia, evidentemente entusiasta per la novità giunta in città e che ha voluto ringraziare sindaco ed amministrazione tutta per “esserci venuti incontro su una richiesta che noi ragazzi aspettavamo da tempo”. “Era un progetto che volevamo realizzare sin dallo scorso anno – spiega l’assessore Ferrandino - Era avvertita l'esigenza di una connessione internet WiFi in più punti della città. Lo stesso Forum dei giovani aveva chiesto questo servizio per i ragazzi”.

Sorridente lo stesso primo cittadino. L’operazione è a costo zero per l'amministrazione, che ha utilizzato economie di spesa realizzate con il gestore della rete del Comune grazie ad un'azione di razionalizzazione di tutta la rete di comunicazione sia interna che esterna. A riprova che ci sono capitoli sui quali è possibile tagliare sprechi per investire in progetti a beneficio della collettività. Il servizio durerà almeno un anno. Poi toccherà alla prossima amministrazione riuscire a mantenerlo in vita. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E’ il giorno del Wi-Fi: internet gratis in villa comunale e in piazza del Lago

FoggiaToday è in caricamento