Nuova interdittiva antimafia nel Foggiano: nel mirino la 'Tecneco', bersaglio di numerosi atti incendiari

L'attenzione della prefettura si è concentrata, in particolare, sulle aziende che operano nel settore della gestione dei rifiuti.

Il prefetto Raffaele Grassi

Nuova interdittiva antimafia nel Foggiano: nel mirino la 'Tecneco', bersaglio di numerosi atti incendiari. Nella giornata di ieri, il prefetto di Foggia, Raffaele Grassi, ha emesso un provvedimento interdittivo antimafia nei confronti dell'impresa '·Tecneco Servizi Generali srl’ di Foggia, operante nel settore della gestione dei rifiuti nell'area garganica e nel basso Tavoliere.

L'attenzione della prefettura si è concentrata, in particolare, sulle aziende che operano in tale ambito nevralgico, di grande sensibilità ed attenzione da parte delle organizzazioni mafiose della Capitanata. Il provvedimento odierno intende scongiurare il pericolo di infiltrazioni mafiose nei rapporti con la pubblica amministrazione.

"L'azione antimafia da tempo intrapresa ha la finalità  di incidere sui rapporti tra imprese e pubblica amministrazione attraverso i quali può configurarsi il pericolo  di condizionamento mafioso che incide negativamente sul buon andamento e sull’efficacia della conseguente azione amministrativa", spiega sul punto il prefetto Grassi.

Le risultanze e le analisi formulate dal gruppo interforze - costituito da funzionari ed ufficiali delle forze dell'ordine - hanno portato all'adozione nei giorni scorsi di un altro provvedimento interdittivo nei confronti di una impresa con sede in Apricena, operante nello stesso settore.

Per entrambe le imprese, il prefetto, d'intesa con l'Anac, sta valutando l'adozione di misure d i sostegno attraverso  la nomina d i commissari  per  le relative gestioni. Ad oggi sono 35 le interdittive antimafia emesse dal prefetto di Foggia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona gialla in Puglia ipotesi "elevata". Verso il ritorno dell'autosegnalazione: "Magari con la prenotazione del tampone"

  • La nuova ordinanza di Emiliano sulle scuole in Puglia: "Quella che sto per emanare rinnova le disposizioni in vigore"

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento