31enne ucciso ad Ascoli Satriano: summit in Prefettura, intensificati i controlli per scoprire l'assassino di Giordano

E' quanto emerso in seno al Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica, riunitosi questa mattina a Foggia. Più controlli e maggiore attenzione a illuminazione e videosorveglianza

L'omicidio di Ascoli Satriano

Dopo l'efferato omicidio verificatosi ad Ascoli Satriano, dove un 30enne del posto è stato brutalmente assassinato con un colpo di pistola alla nuca, è tornato a riunirsi il comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica. Numerosi i temi affrontati. In merito all'omicidio di Giuseppe Giordano, il prefetto, Raffaele Grassi, ha disposto una attività di intensificazione del controllo del territorio a sostegno delle attività investigative in corso svolte dall’Arma dei Carabinieri volte ad individuare gli esatti contesti nei quali è maturato il delitto.

Per altro argomento, il Prefetto ha inteso rimarcare l’importanza di conferire una sempre maggior efficacia al tema della sicurezza integrata, ponendo l’accento sulla necessità di trovare momenti di convergenza tra gli aspetti della sicurezza urbana e quelli della sicurezza pubblica nella città di Foggia. Con l’occasione ò stato formulato all’Assessore della sicurezza di fresca nomina l’augurio di buon lavoro.

I temi affrontati riguardano principalmente l'illuminazione pubblica in aree degradate sensibili, l’individuazione di aree per i divieti di stazionamento per gli aggiornamenti dei regolamenti comunali di polizia urbana e la tematica della videosorveglianza nella città di Foggia. Argomenti sui quali il Comune sta lavorando nell’ottica di calibrare i conseguenti interventi anche a favore della sicurezza e dell'ordine pubblico generale della città.

I lavori saranno oggetto di costante aggiornamento e di confronto tra gli organismi comunali competenti, il questore e i vertici delle forze dell'ordine, trovando i momenti di sintesi proprio nel Comitato Provinciale, sede di coordinamento di tutte le Forze di Polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente ad Apricena: impatto violento tra due auto, due feriti gravi e occupanti in fuga

  • Tragedia in strada: mezzo compattatore in retromarcia investe e uccide un passante

  • Operazione anticaporalato nel Foggiano: arrestati titolari e collaboratori di due aziende agricole

  • Figlio va a trovare il padre (boss di Foggia), introduce droga e micro-cellulari nel carcere di massima sicurezza: arrestato

  • Incidente stradale a Foggia: violento scontro tra auto e trattore nei pressi della Statale 16

  • Preso il 36enne che ha distrutto il 'Viaggiatore': ha spezzato in due la statua con un calcio

Torna su
FoggiaToday è in caricamento