rotate-mobile
Cronaca

Inseguito dalla polizia, minorenne effettua manovre pericolose in pieno centro: guidava uno scooter rubato

Il ragazzo di Foggia, già pregiudicato, è stato deferito e multato anche per il mancato uso del casco dopo esser stato inseguito e fermato dagli agenti delle volanti e del reparto prevenzione crimine

Il 30 giugno scorso, dopo un lungo inseguimento in pieno centro a Foggia, gli agenti delle Volanti e del Reparto Prevenzione Crimine hanno fermato un minorenne pregiudicato che a bordo di un ciclomotre risultato rubato e poi restituito al legittimo proprietario, ha effettuato manovre pericolose.

Il ragazzo è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Sono state elevate a suo carico contravvenzioni per svariate violazioni al codice della strada, incluso quella per il mancato uso del casco.   

Nella stessa giornata in Lucera, Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di P.S. di Lucera hanno sequestrato un ciclomotore il cui conducente incensurato era alla guida senza casco e senza patente, in più il ciclomotore circolava senza copertura assicurativa e senza targa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguito dalla polizia, minorenne effettua manovre pericolose in pieno centro: guidava uno scooter rubato

FoggiaToday è in caricamento