rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Inseguiti dalla polizia alle porte di Foggia, ladri di pannelli finiscono col furgone in una cunetta

Le volanti hanno recuperato 28 pannelli fotovoltaici appena rubati da tre persone travisate da passamontagna che sono riusciti a scappare a piedi mimetizzandosi di notte tra la folta vegetazione

Nella notte appena trascorsa, gli agenti della Polizia di Stato hanno sventato un furto di 28 pannelli fotovoltaici, recuperando la refurtiva e un furgone rubato con targa contraffatta utilizzato per commettere il reato.

Intorno all’1.30, durante lo svolgimento della serrata attività di controllo del territorio e a seguito di segnalazione del servizio di vigilanza privata, le Volanti si sono recate in località ‘Posta La Volla’ su via del Mare per il furto in atto di pannelli solari. Nel corso della perlustrazione delle aree circostanti, gli uomini in divisa hanno scorto un furgone bianco poco distante che si allontanava a forte velocità.

Una volante si è posta immediatamente all’inseguimento del furgone in direzione, che per l’elevata velocità è finito in una cunetta all’altezza dello svincolo per Trinitapoli. Tre persone travisate da un passamontagna sono uscite dal mezzo incidentato e si sono date a precipitosa fuga nelle campagne adiacenti. Nonostante la pronta reazione dell’equipaggio della Polizia di Stato e l’inseguimento a piedi, i malviventi sono riusciti a mimetizzarsi nella fitta vegetazione e a far perdere le proprie tracce approfittando del buio.

La pronta ed efficace risposta della Polizia di Stato ha permesso l’interruzione dell’azione criminosa con il conseguente recupero della refurtiva. La Polizia di Stato prosegue con determinazione la lotta alla criminalità aumentando la percezione di sicurezza dei cittadini nell’intera Provincia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguiti dalla polizia alle porte di Foggia, ladri di pannelli finiscono col furgone in una cunetta

FoggiaToday è in caricamento