In fuga su una Ferrari rubata lungo la Statale 16: polizia insegue la 'rossa' da 140mila euro, ladro scende e scappa

I malviventi, tallonati dalla polizia, hanno abbandonato il mezzo in strada e si sono dileguati a piedi. La Ferrari, del valore di 140mila euro, è stata riconsegnata intatta al suo proprietario

La Ferrari recuperata

Rubano Ferrari in Molise, poi la fuga per il Foggiano. Scatta folle inseguimento lungo la Statale 16. Gli agenti del Commissariato di San Severo, mentre svolgevano servizio di prevenzione e controllo del territorio per contrastare i reati predatori, appena dopo la mezzanotte, hanno ricevuto la segnalazione del furto appena avvenuto di una Ferrari modello 458 Italia.

Il gps indicava, tramite le coordinate, che l’auto, rubata in Molise, stava transitando sulla Statale 16, direzione San Severo. Pertanto, gli agenti si appostavano in un’area di servizio in attesa che l’auto sopraggiungesse; infatti, dopo una breve attesa,  riprendevano la SS 16  e venivano superati dal bolide rosso. Iniziava così l’inseguimento a tutta velocità che si concludeva quando la stessa faceva perdere le tracce, in corrispondenza della rotonda di Castelnuovo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti continuavano le ricerche, perlustrando tutta la zona finché in via Andria rinvenivano la vettura abbandonata dal conducente, con il motore ancora molto caldo. L’autovettura del valore commerciale di 140.000 euro è stata restituita al proprietario che giungeva poco dopo presso gli Uffici del Commissariato. Sono in corso indagini per risalire agli autori del furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Foggia: trovato cadavere in un'auto

  • Coronavirus: le persone con il gruppo sanguigno A sviluppano sintomatologie più gravi, gruppo 0 è più protetto

  • Omicidio a Cerignola: uccisa donna di 41 anni in via Fabriano, il marito il principale indiziato del delitto

  • "Il botto è stato tremendo". Carabinieri evitano il linciaggio di due giovani, nel tamponamento ferito un bambino

  • A Vieste l'alloggio è gratis: appartamento fronte mare in cambio di 5 ore al giorno con i cani dell'oasi

  • Uomo scomparso a Foggia, da 24 ore non si hanno più notizie. I familiari: "Aiutateci a ritrovarlo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento