rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Stadio / Viale Ofanto

Influenza A, potrebbe esserci un'altra vittima in provincia di Foggia

Si attendono gli esiti delle analisi sul tampone faringeo dall'osservatorio epidemiologico pugliese. Finora i morti ammontano a tre

E’ deceduto ieri all’ospedale D’Avanzo di viale Ofanto un uomo di 52 anni ricoverato da giorni presso l’Utic, l’unità terapia intensiva respiratoria. Per essere certi che l’uomo sia morto a causa del Virus H1N1 bisogna attendere la comunicazione dell’esito delle analisi del tampone faringeo dall’osservatorio epidemiologico pugliese.

La vittima era un foggiano affetto da patologie pregresse. Intanto è ufficiale la notizia secondo la quale il sanseverese 61enne deceduto nei giorni scorsi non rientri tra le vittime dell’influenza A. Ecco perché dalla Asl ci comunicano che bisognerà attendere l’esito degli esami sul tampone faringeo.

Le vittime dell’influenza suina restano tre: l’agricoltore di Zapponeta Biagio Riontino, l’ex dipendente in pensione dell’acquedotto pugliese Mario Pedone e il disoccupato di Vico del Gargano

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza A, potrebbe esserci un'altra vittima in provincia di Foggia

FoggiaToday è in caricamento