Cronaca

Influenza A, la quarta vittima è un agricoltore di S. Severo

Il 62enne è morto nel reparto malattie infettive del Riuniti di Foggia. L'uomo presentava patologie pregresse in fase terminale

Quarta vittima dell'influenza A in provincia di Foggia. Dopo i morti di Zapponeta, Foggia e Vico del Gargano, a perdere la vita è stato un 62enne agricoltore di San Severo. La morte è sopraggiunta nel reparto malattie infettive dell'ospedale Riuniti di Foggia.

L'agricoltore sanseverese, a quanto si apprende, presentava patologie pregresse in fase terminale.

Sono ancora cinque i casi di pazienti monitorati presso la principale struttura ospedaliera del capoluogo dauno. Restano stazionarie le condizioni di una donna di Ortanova e di due foggiani di 83 e 57 anni. Poi ci sarebbero la donna obesa di Troia e il senegalese di Mezzanone.

La situazione sembra essere sotto controllo, ma considerando che il picco è previsto per il mese di febbraio, non c'è da stare tranquilli. Intanto è partita la corsa ai vaccini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza A, la quarta vittima è un agricoltore di S. Severo

FoggiaToday è in caricamento