Cronaca

Influenza A, una donna 65enne è la quarta vittima del virus in Capitanata

Era ricoverata presso da giorni presso gli Ospedali Riuniti e presentava patologie pregresse. Era risultata positiva al tampone faringeo. I casi sospetti sono sette

Nei giorni scorsi era risultata positiva al tampone faringeo ed era ricoverata nel reparto di rianimazione degli Ospedali Riuniti. Una donna di 65 anni non ce l’ha fatta a superare la notte ed è deceduta a causa del Virus H1N1.

Il quadro clinico della vittima era comunque allarmante. La donna era diabetica e soffriva di ipertensione. Con la morte della donna 65enne In Capitanata le vittime ammontano a quattro, dopo quelle dell’agricoltore di Zapponeta Biagio Riontino, dell’ex dipendente Aqp Mario Pedone e del disoccupato di Vico del Gargano.

Il picco dei contagi è previsto nelle prime due settimane di febbraio e ci sono ancora sette casi sospetti in provincia di Foggia
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Influenza A, una donna 65enne è la quarta vittima del virus in Capitanata

FoggiaToday è in caricamento