Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

"Facciamo anche il lavoro degli oss". Infermieri del policlinico Riuniti sul piede di guerra: "Cambiamo pannoloni, buste urine e non solo"

La rabbia dei sanitari icritti al Collettivo Infermieri Autonomo. "Dove sono gli oss del concorso?"

“Il lavoro degli oss fino ad oggi è stato compensato da noi”. Così gli infermieri del policlinico Riuniti di Foggia iscritti al Collettivo Infermieri Autonomo denunciano in una nota stampa il rischio demansionamento e la mancanza di operatori sanitari. “Giro letti, cambio pannoloni e buste urine, igiene intima, pazienti imboccati a colazione, a pranzo e a cena, flebo, compresse, insuline, medicamenti ed altro”.

I sanitari Cia sottolineano una situazione quantomeno paradossale, di oss in esubero nei reparti Covid durante la Pandemia, “mentre continuano i disagi nei reparti non Covid”. “Sono pochi, dove sono quelli del concorso?” chiedono.

Gli infermieri più anziani denunciano anche una gestione che non rispecchierebbe i contratti di lavoro: “Respiriamo aria di demansionamento ma non abbiamo mai abbandonato il malato. Abbiamo sempre sopperito alle carenze e alle strette dei bilanci imposti, ma ora non se ne può più. Chi ha sbagliato paghi il disagio che si è venuto a creare negli anni precedenti”

La replica del Riuniti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Facciamo anche il lavoro degli oss". Infermieri del policlinico Riuniti sul piede di guerra: "Cambiamo pannoloni, buste urine e non solo"

FoggiaToday è in caricamento