Con l'auto nell'isola pedonale, colpisce una panchina e la danneggia: identificato 30enne, dovrà risarcire il Comune

Identificato l'uomo che, alla guida del suo veicolo, ha danneggiato una seduta di proprietà del Comune di Foggia urtandola e spostandola dalla sua sede. Il giovane è stato multato e dovrà risarcire l'Ente per i danni arrecati

La seduta danneggiata

Con l'auto nell'isola pedonale di piazza Cesare Battisti, colpisce una seduta in marmo e la sposta; poi fugge come se nulla fosse accaduto. Il responsabile del gesto è stato individuato dagli agenti della polizia locale, nell'ambito dei servizi antidegrado.

Più precisamente, lo scorso 2 dicembre, gli agenti della Polizia Locale, a seguito di attività di indagine posta in essere dopo il danneggiamento di una panchina di marmo in piazza Cesare Battisti, ha identificato un cittadino italiano di 30 anni che in data 24 novembre, alla guida di un veicolo, ha danneggiato la seduta di proprietà del Comune di Foggia urtandola e spostandola dalla sua sede. L'uomo è stato sanzionato ai sensi dell'art. 15 del Codice della Strada e segnalato all'ente proprietario della panchina per il risarcimento del danno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento