Cronaca

Sversamento di rifiuti illeciti a Passo Breccioso: il sindaco di Foggia è uno dei quattro indagati

Insieme a quello del primo cittadino Franco Landella, nel registro figurano anche i nomi dell'attuale e dell'ex dirigente del settore ambiente e Lavori Pubblici, Mario Maggio e Vincenzo Lombardi, e il geometra Pio D'Orta

Il sindaco di Foggia e tre funzionari del Comune indagati per un presunto sversamento illecito di rifiuti nella discarica ‘ex Agecos’ nel sito di Passo Breccioso. E per questo, i quattro finiscono nel registro degli indagati nell’ambito di una inchiesta dei carabinieri che riguarda una possibile fuoriuscita di percolato e una serie di valori fuori norma lungo il perimetro della discarica.

Tutti dati che l’amministrazione comunale non avrebbe comunicato a chi di compentenza. Gli avvisi di garanzia firmati dalla Procura sono stati notificati nelle ultime ore. Insieme a quello del primo cittadino Franco Landella, nel registro figurano anche i nomi dell’attuale e dell’ex dirigente del settore ambiente e Lavori Pubblici, Mario Maggio e Vincenzo Lombardi, e il geometra Pio D’Orta. Un atto dovuto, quello della Procura, che consentirà di effettuareun accertamento tecnico irripetibile nel sito incriminato e agli indagati di nominare consulenti di parte.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sversamento di rifiuti illeciti a Passo Breccioso: il sindaco di Foggia è uno dei quattro indagati

FoggiaToday è in caricamento