Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Truffavano l’Inps col trucchetto della disoccupazione a 613 falsi lavoratori: 11 indagati nel Foggiano

Sequestrati beni per più di 700mila euro a falsi imprenditori e ad un consulente del lavoro nell’ambito dell’operazione ‘Empty Boxes’. Aziende inesistenti, falsi certificati di lavoro, fittizie assunzioni di lavoratori

Nei giorni scorsi i carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Foggia, unitamente ai militari del Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza del capoluogo dauno, coadiuvati nella fase esecutiva dai militari della compagnia dei carabinieri di San Severo – in forza di un apposito decreto di sequestro preventivo per equivalente emesso dal GIP presso il Tribunale di Foggia - hanno sottoposto a sequestro beni mobili ed immobili nella disponibilità di undici indagati, tra cui figurano falsi imprenditore operanti nel settore edile e un consulente del lavoro, ritenuti responsabili di truffa aggravata nei confronti dell’INPS, finalizzata al conseguimento di erogazioni pubbliche, per un danno erariale complessivo pari a 706.852 euro.

L’operazione - definita ‘Empty Boxes’ – è stata compiuta dopo l’indagine nata da una denuncia dell’ufficio provinciale dell’INPS che ha consentito di individuare un circuito affaristico-criminale, operante nell’Alto Tavoliere, che nel biennio 2013-2014 ha provocato un rilevante danno erariale derivante, appunto, da indebite erogazioni previdenziali ed assistenziali in favore di 613 ‘falsi’ lavoratori destinatari di indennità di disoccupazione ASPI e MINIASPI.

In particolare le attività investigative hanno appurato che l’attività fraudolenta veniva posta in essere attraverso fittizie assunzioni di lavoratori in capo alle aziende inesistenti e la formazione di falsi certificati di lavoro che inducevano in errore i competenti uffici INPS ad erogare le indennità

Le indagini patrimoniali e finanziarie essenziali ai fini dell’efficace “affermazione” dei sodalizi criminali sono state svolte dalle Fiamme Gialle del comando provinciale di Foggia. E’ stato riscontrato, inoltre, anche un’evasione contributiva INPS di circa 1.310.000 mila euro

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Truffavano l’Inps col trucchetto della disoccupazione a 613 falsi lavoratori: 11 indagati nel Foggiano

FoggiaToday è in caricamento