rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Cronaca

Amica, indagati l'ex sindaco Ciliberti e tre assessori della sua giunta

Si tratta di Angelo Benvenuto, Michele Del Carmine e Italo Pontone. Oltre all'ex sindaco di Foggia, tra gli indagati ci sono anche i viceprefetti Michele Di Bari e Pasquale Santamaria

Un altro filone di indagine, il secondo sul fallimento di Amica, avrebbe spinto la Procura della Repubblica di Foggia a notificare una raffica di avvisi di garanzia nei confronti di amministratori dell’ex azienda di nettezza urbana di Corso del Mezzogiorno e del Comune di Foggia, per i fatti che risalirebbero al 2007, all’epoca della gestione Ciliberti

Accusati a vario titolo di falso in bilancio e bancarotta fraudolenta, oltre all'ex primo cittadino, tra gli indagati ci sarebbero gli ex assessore Angelo Benvenuto, Michele Del Carmine e Italo Pontone. E i viceprefetti Michele Di Bari e Pasquale Santamaria. Una ventina in tutto.

La notizia ha spinto il centrodestra, compatto, a chiedere una riunione urgente del Consiglio comunale sulle responsabilità politiche del fallimento Amica. Così il consigliere Bruno Longo: "Magistratura punisca chi ha creato buco da 80 milioni di euro".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amica, indagati l'ex sindaco Ciliberti e tre assessori della sua giunta

FoggiaToday è in caricamento