Aggressione a San Severo, il console del Marocco incontra Miglio e Emiliano

A Palazzo di Città, il console onorario del Marocco per la Puglia, Vincenzo Abbinante e Abdel Qader Hammad, delegato all'integrazione tra i popoli. Al centro del dibattito l'aggressione ai danni di un 42enne sanseverese di nazionalità marocchina

L'aggressione in un fotogramma

Le immagini della brutale aggressione avvenuta lo scorso venerdì sera, a San Severo, ai danni di un 42enne sanseverese di nazionalità marocchina, hanno fatto il giro del web. Troppo grande lo sgomento per quanto accaduto all’esterno di un bar cittadino, dove il 39enne Matteo Cercone ha pestato a sangue la vittima, riducendola in fin di vita. A seguito di tale episodio, domani mattina, alle 12.30, nella sala rossa di Palazzo di Città, si terrà una conferenza stampa alla presenza del Console onorario del Regno del Marocco per la Puglia, Vincenzo Abbinante. Alla conferenza stampa interverranno il sindaco di San Severo, Francesco Miglio, l’assessore alla Legalità, Michele Emiliano, Vincenzo Abbinante e Abdel Qader Hammad, delegato all'integrazione sociale e culturale tra i popoli.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento