Accendono botti, perdono l’uso della mano: è il bilancio della notte di Capodanno

A Foggia sono stati incendiati numerosi cassonetti dell'immondizia. Decine e decine le persone che hanno fatto ricorso alle cure del 118 per cadute, incidenti stradali o per lo scoppio dei petardi

Auto bloccate al ritorno da cenoni e veglioni in località Giardinetto a Orsara di Puglia, incidenti stradali fortunatamente senza vittime o gravi conseguenze, cassonetti dell’immondizia dati alle fiamme e due uomini - di Vieste e Torremaggiore - che hanno perso l’uso della mano mentre stavano accendendo i botti di Capodanno.

E’ questo il bilancio dei festeggiamenti per l’arrivo del 2015 in provincia di Foggia. Nel capoluogo – ma anche nei nosocomi o postazioni del 118 di Capitanata - sono decine e persone che hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari del Pronto Soccorso, per lievi ferite causate dallo scoppio dei petardi, scivoloni sull’asfalto ghiacciato o incidenti stradali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Quattro in tutto le persone rimaste ferite nel maneggiare artifici pirici, altri tre rispettivamente a Manfredonia, Lucera e San Severo. A Torremaggiore un uomo di 60 anni ha raccolto un petardo inesploso, che gli ha causato ferite al volto e ustioni su alcune parti del corpo. E’ ricoverato in ospedale il 35enne di Vieste che ha riportato gravi lesioni alla mano destra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • E' morto Dario Montagano: l'imprenditore sanseverese trovato senza vita in giardino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento