Paura in via San Severo, vento spazza via tetto in lamiera. Valenti: “Un disastro”

La copertura della sede della banda musicale del comune di Foggia è stata spazzata via dal vento. Il presidente Antonino Valenti: "E' un disastro, sindaco ci aiuti"

La copertura spazzata via dal vento (Foto D'Agostino)

Paura in via San Severo, dove questa mattina il forte vento ha divelto e spazzato letteralmente via il tetto in lamiera della sede di ‘Foggia in banda’, venuta giù come un cartone. Per fortuna, in quel preciso istante, all’interno del locale non c’era nessuno.

Tirato un sospiro di sollievo per la tragedia sfiorata, Antonino Valenti, presidente dell’associazione musicale riconosciuta dal Comune quale banda della città e di interesse nazionale dal ministero dei Beni Culturali, attraverso le pagine di Foggia Today lancia un appello all’amministrazione affinché assicuri subito degli spazi per i musicisti, che altrimenti non saprebbero dove esercitarsi.

Sul posto, al civico 62 di via San Severo, ci sono gli agenti della Municipale e i tecnici comunali, che hanno constatato i danni e l’inagibilità della struttura. Le forti raffiche di vento hanno vanificato tutti gli sforzi economici compiuti finora dall’associazione, compresi i circa 4mila euro impiegati per ristrutturare la sede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non avendo mai pesato sul bilancio comunale e vista la drammatica situazione, il presidente si rivolge a Landella, al quale chiede di non abbandonare i trenta musicisti, i quindici ragazzi che ricevono lezioni di musica, altri che suonano in banda, e diplomati e diplomandi che frequentano il Conservatorio. “Dopo 12 anni, nel 2013, abbiamo avuto questo locale, che abbiamo ristrutturato di tasca nostra, ma purtroppo oggi abbiamo assistito a questo disastro” dichiara un amareggiato Valenti. “Meno male che non c’era nessuno” conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento