Si schianta con lo scooter contro un muro, in via Sprecacenere: gravissimo 20enne

E' successo alle 5 di oggi. Un giovane di colore, di età apparente compresa tra i 20 ed i 30 anni, è stato soccorso alle spalle del cimitero cittadino. Le sue condizioni sono gravi, sull'accaduto indaga la polizia municipale

Lo scooter incidentato

Sono ancora da accertare le cause del grave incidente avvenuto alle 5 di oggi, in via Sprecacenere, alla periferia della città. Un giovane di colore sulla ventina è stato soccorso alle spalle del cimitero cittadino dopo aver impattato violentemente prima contro un palo della luce e poi contro un muro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto ricostruito dagli agenti della Polizia Municipale di Foggia, incaricati dei rilievi e delle indagini del caso, l’uomo - non ancora identificato perché privo di documenti - viaggiava a bordo di uno scooter blu, senza assicurazione né targa. Apparentemente potrebbe trattarsi di un incidente autonomo, ma sull’accaduto resta valida ogni ipotesi. L’uomo è stato soccorso dai medici del 118 e poi trasportato al pronto soccorso cittadino con un grave trauma cranico e una profonda ferita alla testa, all’altezza di una tempia. Le sue condizioni sono gravissime.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento