Folle fuga tra le vie di Foggia, auto forza posto di blocco e si schianta in via Silvestri: a bordo tre persone

Folle fuga e inseguimento da via Monsignor Farina a via Silvestri, dove l'auto con a bordo tre persone, fermate dalle polizia, si è ribaltata

Avrebbe forzato un posto di blocco in via Monsignor Farina, eludendo quindi l'alt impostogli dalla polizia, il conducente della Matiz che questa mattina, intorno alle 12, si è reso protagonista di una folle fuga terminato con un incidente dal film in una traversa di via Silvestri.

A bordo c'erano tre persone, immediamante fermate. Si è reso necessario l'intervento di diverse auto di polizia perché nel frattempo alcuni soggetti sono erano scesi dalle rispettive abitazioni con l'intento di difendere i tre occupanti del mezzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Regionali Puglia: i risultati in diretta

  • Ultima ora: rinvenuto cadavere di un uomo

  • Chi potrebbe andare a Bari: ok Piemontese e Tutolo. Incertezza nel centrodestra, in bilico anche Rosa Barone

  • Foggia fa il botto di consiglieri regionali: ecco i nomi dei 'Magnifici 10' che rappresenteranno la Capitanata in Puglia

  • Regionali Puglia 20 - 21 settembre: come si vota

  • Francesco è "grave ma stabile", altre ferite compatibili con un'arma da taglio: è caccia agli autori della violenta rapina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento