Incidente via Consagro: scontro auto-moto, grave un 30enne

Il sinistro si è verificato poco dopo mezzogiorno all'incrocio con via Marinaccio. Coinvolte una moto e un'auto. Lotta tra la vita e la morte un giovane di 30 anni

Incidente stradale in città poco prima di pranzo. Un'auto e una moto si sono scontrate all'incrocio tra via Marinaccio e via Consagro, non lontano dalla Nuova Provincia. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia municipale e due ambulanze. Gravi infatti le conseguenze soprattutto per una delle due persone coinvolte, al momento ricoverato al Riuniti in condizioni che ci vengono riferite gravi.

Il giovane, 30 anni padre di due bambini, lotta tra la vita e la morte. Le sue condizioni vengono definite critiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Terribile il boato provocato dall'incidente. Prima la frenata, poi l'impatto ed il 30enne sbalzato diversi metri più in là. I residenti si sono precipitati sul posto La scena presentatasi a loro prima e ai soccoritori poi è apparsa subito 'drammatica'. L'auto, come raccontato anche da alcuni testimoni, è stata infatti ritrovata ribaltata ed il giovane padere riverso a terra sanguinante.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento