Giovedì, 28 Ottobre 2021
Incidenti stradali Rione Diaz / Via del Mare

Auto travolge e uccide 26enne: carabinieri sulle tracce del pirata della strada

Il cadavere di Redis Rosa è stato trovato in via del Mare all'intersezione con Borgo Tavernola. Prima di fuggire l'auto sarebbe finita fuori strada. Trovati alcuni pezzi

Si chiamava Redis Rosa, di 26 anni, il bracciante agricolo di origini albanese travolto e ucciso la scorsa notte su una strada di campagna a Borgo Tavernola, alla periferia di Foggia, come confermato anche dal medico legale. A trovare il corpo senza vita del malcapitato è stato il fratello, che questa mattina, intorno alle 7, non vedendolo rientrare è uscito a cercarlo.

Il cadavere del 26enne era ai margini della carreggiata in via del Mare, all’intersezione con Borgo Tavernola. Quando sono arrivati sul posto, sul selciato i carabinieri hanno trovato i segni di una Peugeot 106. L’auto infatti, dopo aver investito il pedone, è finita fuori strada perdendo alcuni pezzi della carrozzeria. Il conducente, invece, sarebbe riuscito a rientrare sulla carreggiata e a fuggire.

ARRESTO PIRATA E FOTO INCIDENTE

Il decesso di Redis Rosa, che abitava in via del Mare con il fratello in località Tortorella, risale alla serata di ieri. Di fatto la vittima presentava contusioni agli arti inferiori, alla schiena e un trauma cranico. Sul posto è intervenuto anche il pm di turno del Tribunale di Foggia, Giuseppina Gravina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto travolge e uccide 26enne: carabinieri sulle tracce del pirata della strada

FoggiaToday è in caricamento