Incidente mortale: 20enne perde la vita in un terribile scontro frontale, nove persone ferite

Incidente stradale tra Trinitapoli e Foggia. Morto giovane domiciliato a Borgo Mezzanone. Viaggiava su una 'Passat' con altri cinque braccianti. Il mezzo si è scontrato con una Fiat 'Sedici' con una famiglia a bordo

Una delle auto coinvolte

E' un bracciante agricolo del Senegal, di appena vent'anni, la vittima del grave incidente stradale avvenuto nel pomeriggio di ieri lungo la Statale 62, che collega Trinitapoli a Cerignola. Il giovane, le cui generalità non sono state ancora rese note, era domiciliato a Borgo Mezzanone.

Secondo quanto accertato dai carabineiri, incaricati dei rilievi del caso, il giovane viaggiava a bordo di una Volkswagen Passat insieme ad altri cinque braccianti africani, identificati sul posto (e non fuggiti come in un primo momento comunicato). Per cause ancora da accertare, la Passat si è scontrata con una Fiat 'Sedici' che proveniva nell'opposto senso di marcia.

A bordo vi erano quattro persone - padre, madre, figlio di 7 anni e un amico -  tutti feriti e trasportati in ospedale. Complessivamente, il bilancio dell'incidente stradale è di una vittima e di nove feriti, nessuno dei quali però in pericolo di vita. Più preoccupanti le condizioni dell'uomo di 42 anni, di nazionalità rumena e residente a Cerignola, a bordo della 'Sedici', trasportato tramite elisoccorso a Casa Sollievo della Sofferenza. L'uomo era rimasto incastrato tra le lamiere dell'auto ed è stato liberato dai vigili del fuoco. E' ricoverato in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento