Incidenti stradali

"Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

Le testimonianze degli automobilisti che hanno assistito all'incidente stradale avvenuto ieri sulla SS693 in agro di Torre Mileto, dove un'auto ha invaso la corsia opposta e prima di finire la corsa contro un guard rail è finita contro ad altre due autovetture

Incidente ambulanza

Ieri pomeriggio sulla strada a scorrimento veloce del Gargano all'altezza di Torre Mileto si è sfiorata la tragedia, se è vero - così come raccontano alcuni lettori sulla pagina facebook del nostro quotidiano - che una signora alla guida di una macchina bianca avrebbe invaso la corsia opposta sfiorando l'impatto frontale con più autovetture e coinvolgendone due nel terribile sinistro che ha provocato il ferimento di quattro persone tra cui un bambino, trasportati in ospedale a bordo di tre ambulanze intervenute sul posto.

Alcuni automobilisti si sentono miracolati, altri ringraziano la prontezza di riflessi mostrata dai conducenti: "Io me la sono vista piombare addosso, avrei fatto un frontale da paura, non so come ho fatto ad evitarla". E ancora: "La macchina bianca ci stava investendo in pieno cinque minuti prima. Deliberatamente. Per pura fortuna mia moglie è riuscita ad evitarla, sbandando in modo impressionante. Salvandoci la vita".

La dinamica dell'incidente stradale viene confermata da più persone: "Io l'ho evitata, non so come, una paura immensa, stavo facendo un frontale con la macchina bianca, ho ancora i brividi". C'è chi oggi forse deve la vita alla prontezza di riflessi del guidatore: "Noi siamo ancora increduli, lo spavento è stato tanto ma siamo stati fortunati. Il nostro amico ha avuto la prontezza e la fermezza di evitarla."

Un altro lettore ricostruisce così i fatti: "Mi stavo dirigendo verso Torre Mileto, di colpo questa bravissima signora sfrecciava sulla mia corsia sfiorandomi lo specchietto e colpendo la seconda macchina dopo di me"

Spaventosi i segni del sinistro, una lunga frenata sull'asfalto e i pezzi delle auto distrutte: "Io sono passata, mi veniva da piangere vedere le macchine distrutte" il commento di una lettrice.

Non ci risultano vittime.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ho ancora i brividi". Terrore sulla superstrada del Gargano, auto semina il panico e si schianta: "Salvi per miracolo"

FoggiaToday è in caricamento