Incidente stradale sulla Statale 16, due morti all’uscita di San Severo

Il mezzo è uscito fuori strada al km 641 e poi ha preso fuoco: un uomo e una donna hanno perso la vita intrappolati tra le fiamme. Si prospettano particolarmente difficili le operazioni di identificazione dei corpi

Foto di repertorio

E’ di due morti il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto nella tarda serata di ieri sulla strada statale 16, a circa 10 chilometri dall’uscita di San Severo.

A perdere la vita un uomo e una donna, presumibilmente due cittadini dell’est, che al momento non sono stati ancora identificati.

Il fatto è accaduto poco dopo alle 23: l’auto - un’Alfa 33 – stava procedendo in direzione nord quando, per motivi ancora da accertare, è uscita fuori strada, terminando la sua corsa al km 641 dove, dopo aver urtato contro un muretto in cemento, ha preso fuoco.

Per i due ll’interno della vettura non c’è stato nulla da fare. Sul posto sono arrivati i sanitari del 118, due squadre dei vigili del fuoco e gli agenti della Polstrada incaricati di effettuare i rilievi del caso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento si prospettano particolarmente difficili le operazioni di identificazione dei cadaveri ritrovati completamente carbonizzati: le fiamme hanno cancellato qualsiasi traccia utile o documento presente all’interno del mezzo e l’unica strada al momento percorribile è quella di risalire al proprietario della vettura attraverso il numero di telaio e la targa della vettura, intestata a un cittadino romeno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento