rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Incidenti stradali Carapelle

Ennesimo grave incidente sulla Statale 16: "Quella rientranza è pericolosa"

Troppi incidenti su quel tratto di strada. La situazione è diventata insostenibile per quanti frequentano quotidianamente la direttrice. La richiesta è stata presa in carico dalla Struttura territoriale Puglia

Una 'piazzola' di sosta che genera una rientranza stradale troppo stretta e corta, spesso teatro di gravi incidenti stradali. E' quella situata lungo la complanare della Statale 16, Incoronata - Carapelle, che solo pochi giorni fa ha visto l'ennesimo incidente stradale, con numerosi feriti (due dei quali in gravi condizioni).

La situazione è diventata insostenibile per quanti frequentano quotidianamente quella direttrice. "Chiedo da semplice cittadino che quella pericolosa rientranza, data dalla piazzola di sosta sulla Statale 16 (direzione Cerignola) venga rimossa, in quanto causa di pericolosi incidenti", scrive un utente che si rivolge direttamente Anas.

Immediata la risposta: "La pratica è stata inoltrata alla competente Struttura territoriale Puglia".  Alle parole ora, si attende che seguano i fatti. La segnalazione, lo ricordiamo, segue il grave incidente stradale avvenuto lo scorso 16 aprile, quando sulla complanare Incoronata-Carapelle, si è verificato un violento impatto tra un'auto e un furgone con a bordo alcuni braccianti agricoli. Feriti almeno sette occupanti, due dei quali trasportati in ospedale in gravissime condizioni.

Non è mancata la rabbia degli utenti della strada: "Chi ha progettato quella rientranza è da mettere alla gogna. Troppo stretta e troppo corta", commenta un lettore. "Quella rientranza sulla complanare, dovuta ad una piazzola di sosta della statale 16, va assolutamente eliminata perchè molto pericolosa", commenta perentorio un altro. "Io quella strada la faccio tutti i giorni", aggiunge una automobilista. "Quella rientranza è davvero brutta".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo grave incidente sulla Statale 16: "Quella rientranza è pericolosa"

FoggiaToday è in caricamento