Incidente stradale Statale 16 Foggia-San Severo: due morti, entrambi di Apricena

Le vittime si chiamavano Marco Zuccarino 29 anni e Anna Pia Stefanìa di 30. Feriti i conducenti di altri due mezzi coinvolti. Lo scontro è avvenuto sulla 16 al km 666 intorno alle 2 di notte

Tre veicoli coinvolti e altre due giovani vite spezzate sulla Foggia-San Severo, il tratto dannato della Statale 16.

E’ di due morti e due feriti il bilancio dell’incidente stradale – l’ennesimo – avvenuto durante la notte a pochi chilometri dal capoluogo dauno.

A perdere la vita, in un violento impatto frontale, due ragazzi di Apricena: Marco Zuccarino, 29 anni, e Anna Pia Stefanìa, di 30. Zuccarino è morto sul colpo, mentre la donna si è spenta questa mattina agli Ospedali Riuniti di Foggia dove era stata ricoverata a causa delle gravi ferite riportate.

La dinamica. Secondo una prima ricostruzione del caso effettuata dagli agenti della Polstrada, giunti sul posto per i rilievi del caso insieme ai vigili del fuoco e ai sanitari del 118, si sarebbe trattato di un frontale avvenuto ad alta velocità e causato, molto probabilmente, da un sorpasso azzardato.

Lo schianto è avvenuto intorno alle 2 di notte al km 666: le vittime viaggiavano a bordo di una Fiat Punto che si è scontrata frontalmente con una Lancia Musa, guidata da un 20enne di Torremaggiore, che procedeva nell’opposto senso di marcia.

Dopo il violento frontale, la Fiat Punto è rimasta al centro della carreggiata ed è stata, quindi, tamponata da un’altra macchina, una Peuget 305 condotta da un foggiano di 46 anni che, sopraggiungendo, non ha potuto evitare l’impatto. Feriti i conducenti delle due vetture, la Musa e la Peugeot.

Le loro condizioni fortunatamente non sono gravi. E’ il terzo grave incidente avvenuto, nel giro di 7 giorni, sulle strade di Capitanata.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento