menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un'immagine dell'incidente (Ph. R. D'Agostino)

Un'immagine dell'incidente (Ph. R. D'Agostino)

Tragedia sulla 693, coinvolti due camper e un suv: 3 morti

E' accaduto in prossimità dello svincolo per il Santuario di San Nazario. Due ragazze di 24 e 22 anni sono morte sul colpo. Una terza persona è in gravi condizioni

Un gravissimo incidente stradale è avvenuto questo pomeriggio sulla SS 693 in prossimità dello svincolo per il Santuario di San Nazario. Coinvolti nel violento sinistro un suv e due camper.

Secondo le prime ricostruzioni il Suv, una Toyota Rav 4, con a bordo cinque persone, che procedeva verso Lesina, per ragioni ancora da accertare, ha perso il controllo andando a impattare sulla gomma posteriore di un camper che proseguiva in senso opposto. Nell’impatto entrambi i mezzi sono andati in testacoda finendo fuori strada.

Il conducente del secondo camper, che seguiva il primo coinvolto nell’incidente, nel tentativo di evitare lo scontro, ha anch’egli perso il controllo del mezzo schiantandosi contro un muretto. In seguito allo scontro il mezzo ha preso fuoco. Decisivo, nella circostanza, l’intervento di un automobilista che sopraggiungeva, il quale è sceso dalla propria vettura per soccorrere i passeggeri e aiutarli a uscire dal camper.

Per la 24enne Liliana Quaranta e la 21enne Daniela Caserta, due delle cinque persone a bordo del Suv, entrambe di Torremaggiore, lo schianto è stato fatale. Un terzo passeggero, il 22enne Domenico Gildone, è morto in ospedale, dove era stato già ricoverato in fin di vita. Feriti, lievemente, i componenti dei due camper (due famiglie di Perugia), e gli altri due del Suv.

Sul caso procedono i carabinieri, presenti sul posto insieme ai medici del 118, alla polizia, Guardia di Finanza e polizia Locale di San Nicandro, oltre ai vigili del Fuoco.

Le immagini sul luogo dell'incidente

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento