Incidente stradale Cerignola-San Ferdinando: muore investito ciclista di Barletta

La vittima si chiamava Salvatore Stranetti e aveva 33 anni. Stava percorrendo il tratto che collega Cerignola a San Ferdinando di Puglia, paese del conducente dell'auto che lo ha investito

Incidente stradale

Non ce l’ha fatta ed è morto durante il tragitto in ospedale, Salvatore Stranetti, il ciclista 33enne di Barletta investito questa mattina sulla strada statale 16 bis nel tratto che collega Cerignola a San Ferdinando di Puglia.

Secondo quanto accertato dagli agenti della Polstrada, la vittima è stata tamponata violentemente da un’auto il cui conducente non si è fermato per prestare i primi soccorsi ed è fuggito via facendo perdere in un primo momento le proprie tracce.

Ma il pirata delle strada è stato individuato nelle prime ore del pomeriggio. Si tratta di un 55enne di San Ferdinando di Puglia, ora accusato di omicidio colposo e omissione di soccorso.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento