menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il luogo dell'incidente - Foto D'AGOSTINO

Il luogo dell'incidente - Foto D'AGOSTINO

Incidente stradale in A14: sale a due il numero delle vittime nel tratto Foggia-Cerignola

A cause delle ferite riportate, è morta all'alba di oggi, all'ospedale di San Giovanni Rotondo, Maria Rosaria di Pasquale, cerignolana di 39 anni

Si aggrava il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto alle 20.00 di ieri, sull’A14, nel tratto di strada Foggia-Cerignola, direzione sud. Sale, infatti, a due il numero delle vittime: a cause delle gravi ferite riportate, è morta all’alba di oggi, all’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo, Maria Rosaria di Pasquale, cerignolana di 39 anni.

La donna viaggiava in auto con il marito – ricoverato in prognosi riservata agli Ospedali Riuniti di Foggia – ed cognato Emilio Cirulli, 40 anni, di Cerignola che è deceduto sul colpo. I tre viaggiavano tutti a bordo di un'Audi RS6. Secondo quanto ricostruito dagli operatori, potrebbe essere stata l'alta velocità a provocare l'incidente: la vettura pare abbia effettuato il sorpasso di un furgone Peugeot che procedeva sulla direttrice.

La vettura ha toccato la parte sinistra del furgoncino, carambolando sulla carreggiata fino ad uscire fuori strada, ribaltandosi più volte su se stessa nei campi. Nel ribaltarsi, tutti gli occupanti nel mezzo sono stati sbalzati fuori dall’abitacolo. Miracolosamente illese, invece, le persone a bordo del furgoncino.

Il fatto è avvenuto all’altezza del km 563, ovvero ad una decina di chilometri dal casello di Foggia. Sul posto, per i rilievi e le indagini del caso, gli agenti della sottosezione autostradale della Polstrada, i vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia ed i sanitari del 118. Gli uomini del 115 sono arrivati sul posto con due squadre, una gru e un mezzo di supporto con fotocellula. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Dal 17 gennaio, la Puglia torna 'arancione': cosa è consentito fare e cosa no

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento