Prima l'impatto, poi il "volo": l'incidente sulla circonvallazione di Foggia

Dopo lo scontro, il camion e l'Alfa 156 sono precipitati sulla stradina di servizio del Consorzio per la Bonifica di Capitanata. Illesi i conducenti

FOTO DI ROBERTO D'AGOSTINO

Prima il violento impatto sulla circonvallazione, poi il volo di alcuni metri al termine del quale due mezzi - un camion e un’Alfa 156 - sono precipitati sulla stradina di servizio del Consorzio per la bonifica della Capitanata (nei pressi della torre piezometrica P3), con un dislivello di circa 5 metri rispetto alla sede stradale.

E’ quanto accaduto questa mattina, alla periferia di Foggia dove i due mezzi si sono scontrati lungo la circonvallazione cittadina. Sul posto, per i rilievi del caso, la polizia stradale. Stando ad una prima ricostruzione dell’accaduto, l’impatto potrebbe essere avvenuto a causa di una manovra azzardata del conducente del mezzo pesante che avrebbe invaso la carreggiata opposta mentre sopraggiungeva la berlina.

A seguito dell’impatto entrambi i mezzi sono usciti fuori strada precipitando sulla stradina di servizio che conduce alla torre piezometrica P3. Miracolosamente illesi i conducenti dei due mezzi, uno dei quali ha riportato solo lievi escoriazioni alle mani. Sul posto, per permettere la bonifica e la messa in sicurezza della zona è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco del comando provinciale di Foggia.

Gli uomini del 115, infatti, hanno scongiurato il pericolo di eventuali esplosioni o incendi causate da fuga di gas. La berlina, infatti, montava un impianto a gas che è stato compromesso durante l’impatto con il camion, e la dispersione del metano aveva ormai reso satura l’area interessata dall’incidente, mettendo a repentaglio la sicurezza degli operatori e degli altri automobilisti in transito. I conducenti dei due mezzi sono stati medicati dai sanitari del 118.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Puglia in zona gialla 'rinforzata' fino al 15 gennaio: cosa è concesso fare (e cosa no)

  • La Puglia verso la zona arancione

Torna su
FoggiaToday è in caricamento