Tragico frontale sulla litoranea San Menaio-Rodi Garganico: un morto

L'incidente ha coinvolto un Piaggio Ape e una Fiat 500 che si sono scontrate frontalmente. Il conducente del mezzo a tre ruote, Pietro Voto, è morto carabonizzato

L'incidente stradale

Gravissimo incidente stradale questa mattina, intorno alle 9, sulla litoranea tra San Menaio e Rodi Garganico, nel tratto compreso tra il km 70 e 70,5 della Statale 89 Garganica. Per cause ancora in corso di accertamento, un motocarro Ape con a bordo un pensionato settantenne e una Fiat 500, si sono scontrati frontalmente: il mezzo a tre ruote ha preso fuoco e il conducente, Pietro Voto, pensionato 67enne del posto, è morto carbonizzato dopo esser stato intrappolato.

L'uomo a bordo della Fiat 500, il vicesindaco di Ischitella, è riuscito ad uscire l'abitacolo riportando soltanto ferite lievi. Il tratto interessato è stato interdetto alla circolazione, mentre l traffico deviato sulla viabilità locale, con indicazioni in loco. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Vico del Gargano - che indagano per chiarire le cause e la  dinamica dell’incidente - il personale del 118, i vigili del fuoco, le squadre dell’Anas e del Pronto Intervento, al fine di ripristinare la circolazione il prima possibile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Coronavirus: 75 casi in provincia di Foggia, in Puglia sono 301 e tre morti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento