menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incidente stradale Foggia-Troia: muore rugbista 23enne

La vittima si chiamava Pietro Cavaliere, aveva 23 anni e giocava nel Cus Foggia Rugby. Gravemente ferita una ragazza, ora ricoverata agli Ospedali Riuniti di Foggia. Ferito il conducente dell'altra auto

Si chiama Pietro Cavaliere la vittima dell’incidente stradale avvenuto intorno alle 12.30 di oggi, al chilometro 5,500 della strada provinciale 115 che collega Foggia a Troia. Pietro aveva 23 anni ed era un amante dello sport: era un atleta del Cus Foggia Rugby, la squadra universitaria della “palla ovale”. La domenica indossava i colori rossoneri della squadra, spesso nel ruolo di estremo, negli incontri del campionato federale di serie C, girone Puglia – Basilicata.

Pietro Cavaliere viaggiava in direzione Foggia a bordo di una Lancia Musa in compagnia di una giovane donna (ora in prognosi riservata) quando, per cause ancora da accertare - sul posto sono in corso i rilievi dei carabinieri del comando provinciale di Foggia - avrebbe impattato con una Lancia Delta guidata da un insegnante di Troia.

Il ragazzo è morto sul colpo; ricoverati, invece, agli Ospedali Riuniti di Foggia la donna che era accanto a Cavaliere ed il conducente della Lancia Delta. Sul posto sono giunte due squadre dei Vigili del Fuoco, presenza necessaria per estrarre dalle lamiere dell’auto il corpo, ormai senza vita, del giovane foggiano.

Appena diffusa la notizia della morte del giovane Cavaliere, gli amici, compagni e conoscenti si sono riversati sul suo profilo facebook, esprimendo con forza tutta l’amarezza e l’incredulità per l’accaduto, “un fulmine a ciel sereno”.

I FUNERALI DI PIETRO CAVALIERE
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento